Acqua azzurra, acqua chiara

continua la saga “alle prese con l’Irlanda”. Tutto sommato tutti critichiamo aspramente la povera Italia, ma tutto sommato c’è qualcosa a cui siamo abituati da sempre, a cui è difficile resistere: l’acqua calda! ebbene si, ho “fatto la scoperta dell’acqua calda” mi direbbe qualcuno.. In Irlanda si continua a preferire un semplice nonchè assai banale sistema di riscaldamento per cui … Continua a leggere

Uomini di libertà e uomini d’amore

Lo confesso: non sono solo una fan di Luciano De Crescenzo. Per me lui è proprio il Padreterno. Certe volte ti capita, ti siedi, ed intanto, pensi… Come vorrei sapere di più, conoscere il mondo, o la storia, o l’attualità in maniera da poterne discorrere con tutti. Ecco, per me Luciano De Crescenzo c’è arrivato al punto X. Come descrive … Continua a leggere

vuò au-parià?

L’esperienza “alla pari” è da considerare uno dei migliori metodi per un giovane studente che alle rese con il miglioramento linguistico decide di trasferirsi, a costo zero, all’estero. La famiglia ospitante, che diventa la tua nuova famiglia, ti accoglie, e ti ospita in una stanza, solitamente anche con un bagno esclusivo, e ti offre vitto per la tua permanenza in … Continua a leggere

freddo?

Ma come si fa a dire che in Irlanda si sente una certa arietta fresca? una sorta di brezza oceanica che sollecita, e non poco, le tue corde vocali, in modo da intenerire il tuo timbro vocale? Credo che siamo noi, italiani all’estero a sbagliare. La nostra moda non funziona. Tutto, il cibo, i vini, lo spumante allo champagne, ma … Continua a leggere

Isolani/Isolati

Ci si sorprende, ma non si dovrebbe. E’ dato per scontato: chi vive su un’isola crede di essere al centro del mondo, per cui, se comincerai a raccontare cosa succede nell’altro mondo, il tuo, non deve sorprenderti se pochi saranno coloro che mostreranno interesse. Ora mi chiedo: google, il motore di ricerca che permette di viaggiare con un click, ha … Continua a leggere

Sorprendersi

Quando sei in una nazione differente dalla tua, tutto ha un sapore magico. Anche l’aria, lo stesso puro ossigeno della tua Italia, ha un sapore diverso. E cosi, camminando per le nuove città, non fai che guardare con aria sorridente chi cammina come te, chi può essere straniero come te, chi incontri e capisci con un solo sguardo. Poi ritorni … Continua a leggere

alone

Solo me ne vo’ per la città, passo tra la folla che non sa.. Quando son partita dall’Italia per scoprire il mondo alla volta di Dublino, non pensavo mi perseguitassero anche vecchi stereotipi. Pensi che una volta nei cieli, lavisione del mondo cambi, e tu sei con la bocca aperta per respirare aria nuova, carica di novità. Ed invece eccoci … Continua a leggere